Truccatore Parrucchiere Teatrale Rif. PA 2022-17904/RER

Truccatore Parrucchiere Teatrale Rif. PA 2022-17904/RER
1

Rif. PA 2022-17904/3 approvato con DGR 1951/2022 Il corso per Truccatore/Parrucchiere si inserisce in un contesto artistico che spazia dal teatro d’opera alla prosa, dal balletto al musical, dal cinema alla televisione, in cui l’impiego di tecnologie di avanguardia ha accelerato la necessità per gli Enti di spettacolo di profili professionali specifici. In termini generali, la figura professionale dello Truccatore/Parrucchiere teatrale rientra nell’ambito della cosiddetta “economia creativa”.

Il corso introduce l’allievo all’interno del variegato mondo del trucco e parrucco teatrale, approfondendone la conoscenza attraverso i vari generi dello spettacolo dal vivo: teatro lirico, teatro di prosa, balletto e musical, eventi live. Il corso si propone di formare la figura del truccatore e parrucchiere teatrale, un professionista in grado di svolgere tutte le attività relative alla predisposizione delle acconciature e del trucco che avvengono prima dell’entrata in scena degli artisti. Attraverso l’utilizzo di strumenti e cosmetici il parrucchiere e truccatore teatrale dovrà saper intervenire sul volto degli artisti con differenti modalità e criteri, oltre che sapersi occupare del riordino e della conservazione del materiale, della pulizia e del lavaggio delle attrezzature e dei posticci (frontini, barbe e baffi) ed essere in grado di ripettinare o riarricciare le parrucche. Dovrà inoltre saper realizzare attraverso il trucco i seguenti effetti: sfumature, ombre, invecchiamenti, ringiovanimenti, ferite, deformazioni dei tratti somatici, etc. e conoscere gli strumenti necessari allo svolgimento dell’attività lavorativa, sia per la realizzazione delle acconciature e per la preparazione e l’indossatura delle parrucche (utilizzo di pettine, forbice, spazzola, tipologie diverse di bigodini, forcine, mollette, babyliss, spazzola, phon etc.), sia per la truccatura (cipria, rossetti, phard, matite, pennelli, etc.). Il percorso didattico prevede anche moduli volti alla conoscenza dell’evoluzione degli stili di acconciatura e del costume teatrale e civile, all’approfondimento di competenze trasversali quali le capacità relazionali, e l’avvicinamento alla cultura del teatro e dell’opera lirica. Durante il percorso l’allievo si accosta all’ideazione e realizzazione di trucchi e acconciature teatrali, attraverso insegnamenti teorici, progettuali e laboratoriali. Tramite essi l’allievo impara sia ad analizzare gli scenari più significativi della produzione teatrale (opera, prosa, balletto, musical), che a formulare una personale progettualità, in piena consapevolezza metodologica. Il percorso di studi, articolato in 15 moduli, oltre allo stage, prepara l’allievo alla professione: esperienze sul campo con docenti professionisti ed esperti del mondo dello spettacolo e del trucco e parrucco rappresentano i punti di forza della metodologia didattica in costante aggiornamento e attenta alle nuove forme di rappresentazione. Durante il percorso formativo gli allievi saranno coinvolti nella realizzazione di particolari progetti di trucco e di acconciatura attuati con il Laboratorio di Trucco e Parrucco del Teatro Comunale. Il percorso formativo, della durata complessiva di 470 ore (di cui 70 di stage) si compone dei seguenti moduli: 1- Salute e sicurezza sul lavoro (rischio alto) 2- Disciplina giuridica, economica ed organizzativa del lavoro artistico 3- Tecniche di trucco teatrale 4- Tecniche di acconciatura e acconciatura storica 5- Tecniche di effetti speciali 6- Principi di igiene e cosmetologia 7- Storia del costume e del trucco teatrale 8 – Disegno e basi di anatomia artistica e tecniche di colorometria 9- Parrucco teatrale, modifica e messa a misura della parrucca 10- Studio di produzione e manutenzione ordinaria e straordinaria della parrucca 11- Posticci: barba, baffi, basette, sopracciglia 12- Stage. Il percorso formativo, che si articola parallelamente alla produzione teatrale del Teatro Comunale di Bologna, consente di osservare e sperimentare, all’interno degli spazi di lavoro (palcoscenico, camerini e sala trucco), tutte le fasi che portano alla realizzazione di un trucco e di una acconciatura per lo spettacolo. La didattica è diversa dalle scuole tradizionali, così come la scelta di inserire materie e metodologie sempre nuove. I programmi sono intensi e avanzati e permettono all’allievo di acquisire un bagaglio in termini di conoscenze, competenze ed esperienze davvero completo per svolgere l’attività nel Teatro musicale e di prosa (opera, danza, balletto, musical e prosa), ma parallelamente anche nel settore cinematografico e televisivo. Materiale didattico Il Teatro Comunale prevede l’assegnazione di un kit individuale comprensivo del materiale didattico e degli strumenti e delle attrezzature necessarie per lo svolgimento del lavoro.

Attestato di frequenza

Sede di svolgimento

  • Bologna, IAM - Institute of Art&Make Up - via Zamboni 26
  • Bologna, Via Oberdan, 24
  • Bologna, Via de′ Monari, 1/2

0 ore Durata
di cui 0 Project Work
0 Numero partecipanti

Il corso di Truccatore/Parrucchiere teatrale è rivolto a persone che hanno assolto l’obbligo d’istruzione e il diritto-dovere all’istruzione e formazione con conoscenze-capacità attinenti l’area professionale, acquisite in contesti di apprendimento formali, non formali o informali, che intendono acquisire competenze nel settore del trucco e dell’acconciatura teatrale, in possesso dei seguenti requisiti: – Residenza o domicilio nella Regione Emilia Romagna Costituirà titolo preferenziale: – provenienza da scuole di formazione a carattere artistico; – esperienze di lavoro nel settore del mondo dello spettacolo dal vivo e in particolare nel reparto trucco/parrucco teatrale; – flessibilità e disponibilità nel conciliare i propri impegni rispetto alla frequenza del corso. I candidati non residenti in uno degli Stati membri dell’Unione Europea, in caso di superamento della selezione, dovranno presentare, entro la data di inizio delle lezioni, la documentazione prevista dalle norme di legge per gli extra-comunitari e dalle disposizioni delle Autorità Italiane di Pubblica Sicurezza (richiesta di ottenimento del permesso di soggiorno per motivo di studio).

Periodo: marzo 2023 – settembre 2023

Il bando e il modulo d’iscrizione saranno disponibili a breve su questa pagina.

Nel caso in cui il numero di candidati in possesso dei requisiti in ingresso sia superiore ai posti disponibili si svolgerà la fase di selezione, volta a valutare le caratteristiche individuali e le motivazioni in relazione agli obiettivi del percorso. La selezione sarà articolata in 3 prove: TEST SCRITTO a risposta multipla, con l’obiettivo di verificare la conoscenza in merito a cultura generale, competenze di base e professionalizzanti (storia del Teatro e del trucco teatrale, conoscenze di trucco e parrucco teatrale) PROVA PRATICA ATTITUDINALE, consistente sia nella realizzazione di un trucco (a titolo esemplificativo, ma non esaustivo: trucco di invecchiamento, trucco orientale, trucco egizio, copertura sopracciglia, simulazione ferita con sangue) che di acconciatura su poupette, in un tempo massimo di 60 minuti, finalizzata a verificare la manualità del candidato COLLOQUIO MOTIVAZIONALE su grado di motivazione dell’aspirante allievo, interesse per i contenuti del corso, analisi del curriculum, interesse riguardo al mondo del teatro musicale e di prosa, analisi delle prove pratiche su trucco e acconciatura e disponibilità alla frequenza. Composizione Commissione: Responsabile del laboratorio di Sartoria del TCBO, dal Responsabile del reparto trucco e parrucco del TCBO, da un Esperto di settore esterno e dal Coordinatore del corso. Le prove prevedono l’attribuzione del punteggio in 100 centesimi: Test scritto: max 20 pt Prova pratica: max 40 pt Colloquio: max 30pt Valutazione titoli: max 10 pt. Al termine della selezione verrà stilata una graduatoria, pubblicata sul sito del TCBO e della Scuola dell’Opera. Il punteggio minimo richiesto per l’ammissione in graduatoria è 60/100 punti. I primi 12 candidati verranno ammessi alla frequenza del corso in qualità di allievi.

Ente di Formazione

Teatro Comunale di Bologna

Soggetti che partecipano alla progettazione e realizzazione del percorso

Teatro Comunale di Bologna, A.E.C.A. Associazione Emiliano Romagnola Centri Autonomi, BH Audio s.r.l., ERT – Emilia Romagna Teatro Fondazione, BSMT – The Bernstein School Of Musical Theatre, Scuola di Teatro di Bologna “Alessandra Galante Garrone”

Contatti Referente: Paolo Marzolini Tel. 051 237862 E-mail: segreteriascuola@comunalebologna.it Sito Web: https://www.scuoladellopera.it

Riferimenti Operazione Rif. PA 2022-17904/RER approvata con Deliberazione di Giunta Regionale n. 1951/2022, cofinanziata con risorse del Fondo sociale europeo e della Regione Emilia-Romagna